ASSISTENZA

 

gaslini

CENTRO REGIONALE DI RIFERIMENTO PER LE MALATTIE EMORRAGICHE E L’INDIVIDUAZIONE DEL RISCHIO TROMBOTICO EREDITARIO

 

ISTITUTO GIANNINA GASLINI GENOVA

 

 

 

 

A.C. MOLINARI  2013    

 

 

ASSISTENZA

 

L’emofilia è una malattia complessa sia per quanto riguarda la diagnosi sia per quanto riguarda la sua gestione. Le cure devono essere indirizzate, quindi, oltre il semplice trattamento e la prevenzione del sanguinamento acuto. I punti chiave da considerare devono comprendere, oltre alla prevenzione dei sanguinamenti, l’attenzione per i problemi articolari, muscolari o nervosi che si manifestano con il passare del tempo. Il soggetto con emofilia va seguito da un team composto da specialisti di discipline diverse in modo da garantire la migliore assistenza clinica, la migliore qualità di vita, riducendo contemporaneamente gli episodi emorragici che possono esporlo a rischi non indifferenti.

A questo proposito nei diversi Paesi sono stati creati dei centri dedicati alla malattia. In Italia i centri di riferimento sono associati nell’AICE (Associazione Italiana Centri Emofilia; www.aiceonline.it). e sono presenti in tutte le regioni. L’emofilia non riguarda solo il soggetto colpito dalla malattia ma l’intera famiglia, che deve essere coinvolta ed educata a gestire la situazione, perché la patologia accompagnerà il paziente per tutta la vita.

 

Il Centro Regionale di Riferimento per le Malattie Emorragiche e l’Individuazione del Rischio Trombotico Ereditario di Genova.

 

Il Centro Emofilia venne Istituito presso l'Istituto Giannina Gaslini con delibera 44 del 9/5/1972, e convenzionato con il Ministero della Sanità con delibera 122 del 19/09/1973

Successivamente è stato riconosciuto come Centro Regionale di Riferimento per le Malattie Emorragiche e l’Individuazione del Rischio Trombotico Ereditario con la Delibera Regionale 778 del 7 Luglio 2000. Nell’ambito della organizzazione dipartimentale dell’Istituto Giannina Gaslini si identifica con la struttura semplice Emostasi e Trombosi afferente al Dipartimento di Ricerca Traslazionale e Medicina di Laboratorio.

INDIETRO

AVANTI